Home > Siamo un casino perfetto

Siamo un casino perfetto

Siamo un casino perfetto

Che poi le passeggiate aiutano pure ad innamorarsi di più, mi diceva. Perché quando si cammina i pensieri stupidi scorrono via, e rimane solo il presente, la bellezza del giorno, voi due. Poi, portala a fare un aperitivo, mi diceva; quella sarà la prova del nove. Fate un bell'aperitivo insieme, riposatevi dalla passeggiata, bevete e mangiate, ridete, diamine falla ridere. E se dopo l'aperitivo ti dice: Allora significa che quella persona sta davvero bene con te.

E felice, mi diceva. Perché una donna quando sta bene ha sempre fame. Che ne dici se saltiamo la parte in cui facciamo finta di volere qualcosa di diverso da quello che vogliamo davvero? Originally posted by pleasureofreading. Non so se ti amo davvero o se è solo un'illusione. Ho sbagliato. Pensavo fosse semplice ricominciare. All'inizio mi sentivo forte e piena di rabbia, di odio. Non volevo vederti, sentirti. Speravo di dimenticarti. Ma poi ti sognavo.

Eri un incubo, ma anche un sogno. Ti ho aspettato, ti ho cercato tra la folla ma non c'eri. Preferivi farti sentire quando non avevi di meglio da fare, quando eri solo. Chi ero io per te? Quella che doveva starti vicina nei momenti bui? Ci ho provato a stare tra altre braccia. Ma era inutile. Sembra perfetto Bahhhh, non voglio. Post Ask me anything Submit a post Archivio. Giuro l'ultima mia sigaretta guarda la spengo pure già a metà come la volta che ti ho detto mentre eravamo a letto che ero stufo della tua normalità Lo giuro, smetto di fumare Lo giuro sulla mia famiglia, ma come le altre cento di scordarti per l'eternità. Sono un casino, l'ammetto Siamo un casino stupendo due rette parallele che non credono al destino scelto Siamo vivi, siamo solo vivi io e te Quando respiriamo l'alcol della notte Quando farlo ovunque ci fa essere più vivi Solamente vivi con me Lasciati scalare come un pianoforte Voglio gli occhi dell'invidia solo su di noi Non serve fare piano, non servono dei pretesti Stringiamo il mondo a tal punto da fargli perdere i sensi da farci perdere, pensi che troveremo una strada una macchina a fari spenti una storia senza una trama due vite che non rallentano al bordo di una cascata Ma ormai che ho già perso tutto di te scomparire in un lampo come cenere e pianto poi cercarsi di nuovo senza fine è una vita che siamo qua a metà.

Provo a dirmi che tornerai da me. Vasco Brondi. Sei passato. Non mi ricordo più il suono della tua voce Della tua risata E del tuo respiro Non mi ricordo più Il rumore dei tuoi passi Dei tuoi pensieri E dei tuoi sospiri Di te mi rimane Un ricordo sbiadito E a volte mi chiedo Se sei mai esistito Joy Musaj. Ho pianto lacrime che tu non vedrai, in notti insonni che con me non passerai mai.

Annachiara Maria via innamorata-delle-parole. Come i libri della scuola fra le dite La colazione ogni mattina da una vita Semplice come incontrarsi, perdersi, poi ritrovarsi, amarsi, lasciarsi. Dormire senza voglia di alzarmi E faccio quello che mi pare. Se ci penso ora e se ci penso adesso non so ancora che cosa ne sarà Perché mi manca il fiato Perché ti cerco ancora. Ora che mi sento bene, eh Spengo la luce. Ora che ci penso mi perdo in quell'attimo dove dicevo che tutto era fantastico.

Mi sembra ieri.. E ora che è successo?

Tornerai da me (Testo) - Irama - MTV Testi e canzoni

questo l'app è perfetta. Sembra perfetto Bahhhh, non voglio Sono un casino, l'ammetto. Siamo un casino stupendo due rette parallele che. siamo un casino stupendo. due rette parallele che non credono al destino scelto. siamo vivi, siamo solo vivi. io e te. quando respiriamo l'alcol della notte. sono un casino l'ammetto siamo un casino stupendo due rette parallele che non credono al destino scelto siamo vivi, siamo solo vivi io e te quando respiriamo. Natasha è una ragazza america-brasiliana e Irina è la sua migliore amica ed è russa-brasiliana, hanno tutte e due 17 anni; Natasha vive a New York nell'attico. sono un casino lo ammetto siamo un casino stupendo due rette parallele che non credono al destino scelto siamo vivi, siamo solo vivi io e te.” - Tornerai da me - Irama. l'app è perfetta. Sembra perfetto Bahhhh, non voglio. “È sempre così: io ci provo a dimenticarti, mi convinco di cosa è giusto e cosa non lo è, di cosa devo o non devo fare; ma poi tu arrivi come non fosse successo . è solo un po' di tempo sono un casino l'ammetto siamo un casino stupendo due rette parallele che non credono al destino scelto siamo vivi.

Toplists