Home > Il gioco del poker

Il gioco del poker

Il gioco del poker

Strumenti di Poker. Diretta Streaming. Tornei LIVE. Tutto quello che c'è da sapere sui principali eventi di poker dal vivo. Le ultime sul circuito di poker live più atteso dell'anno, direttamente da Las Vegas. Battle of Malta. Una settimana di grande poker targata PokerListings: Tutte le News. Tutte le notizie dal mondo del poker: Poker Online News. Le novità e gli aggiornamenti dal mondo del poker online, tra i risultati nei tornei e i nuovi eventi in programma. Poker in Italia. Grandi giocatori, grandi eventi e una grande tradizione alle spalle: È il circuito di poker live più atteso, con notizie a tiratura giornaliera e interessanti novità in costante arrivo.

Tutto quello che c'è da sapere e da scoprire sul grande evento di poker live targato PokerListings. Le nostre chiacchierate in esclusiva con i principali protagonisti del mondo del poker. Eventi Live. Curiosità, indiscrezioni, botta e risposta sui socia e molto altro in questa sezione. I contenuti di questo sito sono rivolti ad un pubblico maggiorenne.

Cliccando sul tasto "ACCETTO" l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare il sito da qualsiasi responsabilità derivante dall'uso di Assopoker. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Come si gioca a poker? Il poker è da sempre uno dei più affascinanti giochi di carte, giocato da milioni di persone in tutto il mondo. Il segreto del successo del poker è il suo mix di calcolo delle probabilità, strategia , intuito, sangue freddo e fortuna.

Andiamo a vedere le regole fondamentali, ma anche le principali differenze tra le due tipologie di gioco. A partire dall'inizio degli anni novanta del XX secolo si è aperta per i giocatori la possibilità di giocare a Poker online , cioè collegandosi mediante Internet a sale da Poker organizzate e sedendosi a tavoli virtuali ai quali si gioca contro altre persone connesse dal proprio computer domestico. Tale sistema di gioco è cresciuto progressivamente negli anni successivi, e costituisce oggi la principale modalità con la quale il poker è praticato a livello mondiale. Se le puntate sono costituite da denaro vero si tratta di cash game , ossia di gioco d'azzardo.

Le origini del gioco del poker sono tuttora oggetto di dibattito. Assomiglia molto a un gioco persiano ed è stato probabilmente insegnato ai colonizzatori francesi di New Orleans dai marinai persiani. Il nome deriva, probabilmente, dal termine francese poque ingannare , che deriva a sua volta dal tedesco pochen. Non è chiaro se il poker derivi direttamente da giochi con quei nomi, tuttavia viene considerato un insieme di tutti questi giochi che ne hanno influenzato lo sviluppo fino al poker che conosciamo ai giorni nostri. La più antica testimonianza si ha dall'attore inglese Joseph Crowel, che lo segnala nel New Orleans, giocato con un mazzo di 20 carte e da 4 giocatori che scommettono su chi ha la combinazione vincente.

Il primo libro è di Green Jonathan H. Subito dopo questa diffusione si inizia ad usare il mazzo francese con 54 carte e si ha l'introduzione del colore. Durante la guerra civile americana si hanno numerose aggiunte e le prime varianti del gioco, draw poker , stud poker e community card poker , seguite da numerose altre come il razz variante in cui vince il punto più basso o lo Hi-Lo variante in cui a vincere il piatto sono 2 o più giocatori. La diffusione del gioco negli altri continenti è attribuito ai militari americani.

La mano è intervallata da 5 giri di puntate che si svolgono dopo che il mazziere ha distribuito le prime 3 carte e dopo ogni carta successiva. Si gioca con struttura di puntata limit o pot-limit, mai no-limit. Se si gioca limit, i primi 2 giri di puntate hanno il valore più basso, gli altri 3 giri il valore più alto. Cosa fare con le prime tre carte è certamente la più importante delle decisioni da prendere in una mano di Seven card, analogamente a quanto avviene con le prime due carte nello stile Texas. Riassumiamo di seguito il funzionamento di base di una mano. Nota procedurale. Le carte scoperte devono restare sempre sul tavolo ordinate e ben visibili a tutti, cioè i giocatori devono evitare di prenderle in mano, coprirne la visuale con le mani o con le carte coperte o comunque renderne difficoltosa la visuale agli avversari; è già difficile considerare le carte di tutti, bisogna che almeno siano facilmente accessibili alla visuale.

Un tris alle prime 3 carte è la miglior partenza che puoi avere e normalmente vince la mano senza bisogno di miglioramenti. Dunque è proprio la situazione in cui è il caso di rallentare il gioco, per invogliare quanti più giocatori a restare in gioco e costruire il più grande piatto possibile. Quindi niente rilanci che possano denunciare la forza della tua mano, almeno prima di essere arrivati alla quinta carta. Con una doppia alta la tattica è esattamente opposta alla precedente; bisogna puntare o rilanciare subito, per fare in modo che i giocatori con mani molto deboli passino.

In questo modo è molto più probabile che la tua coppia ti consenta di vincere il piatto. Supponiamo che tu non rilanci e un avversario che è rimasto in gioco gratuitamente, alla quarta carta effettua un rilancio: Tu sei il giocatore C: A ha aperto le puntate e B è passato; a te converrà limitarti a vedere perché ci sono troppe possibilità che qualcuno di quelli che devono ancora parlare abbia una coppia superiore alla tua.

In entrambe queste due mani hai una piccola coppia: Una piccola coppia è sempre pericolosa, anche perché spesso si trasforma in una doppia che viene superata da una doppia più alta. Per questo motivo la discriminante è la terza carta: Ottima situazione un tris con le due carte nascoste; puoi anche puntare o rilanciare e difficilmente capiranno quello che hai in mano, più probabilmente ti accrediteranno per coppia, doppia o progetto. Con una doppia come questa è bene puntare o rilanciare; in questo momento probabilmente hai la mano migliore, ma chiuderai full solo una volta su quattro e la mano in sé non ti garantisce la vittoria allo showdown.

Indipendentemente da quello che hai in mano, quando gli avversari vedono due carte adiacenti dello stesso seme non possono che esserne preoccupati; approfittatene e sii aggressivo. Siamo partiti con 3 carte di colore: Se alla quinta carta non si sono ancora fatti progressi, allora è tempo di abbandonare la mano, come nella situazione seguente: Se alla quinta non si ha ancora una bilaterale di 4 carte, meglio passare, come nella situazione seguente: Doppia coppia Two Pair La doppia coppia è composta da due coppie di carte del medesimo valore.

Nel caso in cui si dovessero avere più doppie coppie, si andranno a comparare le coppie più alte; quindi in caso di uguaglianza, si confronteranno le seconde coppie e se anche queste ultime risultassero uguali, si confronteranno le quinte carte "kicker". Coppia One Pair La coppia è composta da 2 carte dello stesso valore. Nel caso le coppie siano uguali, si andranno a confrontare i valori delle carte spaiate: Carta più alta Higher Card Nel caso in cui nessuno dei concorrenti rimasti in gioco abbia ottenuto uno dei punteggi precedenti, allora si andranno a comparare i valori delle singole carte partendo da quelle più alte e, nel caso di parità, da quelle successive.

Azioni di Gioco Ecco quali sono le possibili azioni: Puntare Bet Il giocatore decide di puntare una parte o tutte le sue chips. Ad esempio: Solo un eventuale ulteriore rilancio da parte di un giocatore successivo, rinnoverà le opzioni per i giocatori che avevano già parlato ad eccezione di chi è già in all-in. Vedere Call Il giocatore decide di accettare la posta. Lasciare Fold Il giocatore decide di abbandonare la mano.

Come Giocare a Poker: 23 Passaggi (Illustrato)

Assegnazione del piatto - L'unico rimasto in gioco Quando al termine del 4° giro di puntate vi sono ancora in. Lo stesso argomento in dettaglio: Specialità e varianti del poker. e determinare , quindi, le puntate obbligatorie o i turni di gioco. In questa pagina troverete le regole poker e una guida per principianti per mostrarvi step-by-step tutte le varianti più popolari del gioco tra cui Texas Hold' em. "Poker" indica una mano con quattro carte dello stesso è un ottimo modo per studiare le dinamiche del gioco. Le regole del poker e le sue varianti. Scopri su SNAI quali sono le combinazioni vincenti del poker e lo scopo del gioco. Prima di cominciare a giocare su People's Poker, impara le Regole di Base e i Punti del Poker con 52 carte, le regole del Texas Hold'em, dell'Omaha, dei Tornei . Esistono molte varianti del poker, come per esempio il Texas Hold'em, l' Omaha e il ma significa anche che il giocatore non deve mettere in gioco altre chips.

Toplists